Please add sliding bar widget here...
 
Contattaci: +41 (0)91 911 88 03

servizi

FAQ

1. Quali sono le condizioni necessarie per svolgere un’attività lavorativa in Svizzera?

In base agli Accordi Bilaterali CH-UE e all’Accordo sulla Libera Circolazione delle persone (ALC), un cittadino di uno stato membro dell’UE ha il diritto di entrare sul territorio svizzero, soggiornarvi, cercare un impiego e stabilirvisi come lavoratore dipendente o indipendente, ottenendo così un permesso di dimora “B”. La domanda deve essere presentata dal datore di lavoro e dalla persona straniera con il modulo ufficiale all’ufficio regionale degli stranieri competente. Il permesso viene rilasciato in generale nel giro di poche settimane.

Per quanto riguarda i cittadini degli stati extra UE/AELS possono ottenere un permesso di lavoro soltanto se si tratta di specialisti non reperibili sul mercato svizzero del lavoro. In questo caso è necessaria anche l’autorizzazione dell’Autorità Federale. La procedura completa per il rilascio del permesso richiede 1-2 mesi.

2. Quali sono le condizioni necessarie per poter vivere in Svizzera senza svolgere un’attività lavorativa?

La persona deve essere in grado di dimostrare di avere i mezzi propri per vivere senza esercitare un’attività lavorativa, producente la seguente documentazione: documento d’identità originale, 2 foto del passaporto, formulario 1046 (formulario individuale di domanda di soggiorno senza attività lucrativa), formulario 1000 (autocertificazione precedenti penali per cittadini UE), formulario 1042 (dichiarazione e ricapitolazione dei redditi, iscrizione ad una cassa malati e per gli italiani l’iscrizione all’AIRE.

3. In che modo è possibile insediarsi in Svizzera?

– Cooperazione con società esistente (su base contrattuale)

– Acquisto partecipazione in società esistente

– Costituzione di una nuova società indipendente

– Costituzione di una succursale di una società italiana

4. Uno straniero quali proprietà immobiliari può acquistare?

Una volta ottenuto il permesso di dimora non ci sono vincoli legali all’acquisto di beni immobiliari. Viceversa se non vuole trasferire il suo domicilio in Svizzera può acquistare:

–          Immobili commerciali

–          Appartamento/casa di vacanza inferiore a 200 mq con un terreno massimo di 1000 mq.

–          Questa proprietà deve essere abitata almeno 2 settimane all’anno, non può essere venduta per 5 anni a contaredall’iscrizione a registro fondiario e non può essere affittata per più di 10 mesi all’anno.

5. Quali sono i vantaggi fiscali?

In generale, la tassazione fiscale in Svizzera è inferiore rispetto la media europea.

Per le società di capitale, le imposte dirette in Svizzera si dividono tra Imposta Federale Diretta (“IFD”), Imposta Cantonale (“IC”) e Imposta Comunale (“ICom”).

Le aliquote sono le seguenti: IFD 8,5% (sull’utile dopo le imposte), IC 9% (sull’utile dopo le imposte) e ICom x% (Moltiplicatore Comunale) dell’IC.

A dipendenza del Comune di residenza le imposte dirette delle società di capitale in Ticino varia dal 18% al 20% dell’utile prima delle imposte.

La legislazione Svizzera permette, a determinate condizioni, di accedere ad un regime di tassazione agevolata per società Holding (Art. 91 LT), di amministrazione (Art. 92 LT) e ausiliarie (Art. 93 LT).

L’imposizione delle società a tassazione agevolata può variare tra il 6% e il 12% circa dell’utile prima delle imposte.

Le imposte sul reddito dei dipendenti, sia per i lavoratori svizzeri residenti sia per i lavoratori stranieri con permesso C. vengono tassati sul loro stipendio netto (lordo –oneri sociali) e sulla loro sostanza privata. Anche in questo caso la tassazione comprende l’Imposta Federale Diretta (“IFD”), Imposta Cantonale (“IC”) e Imposta Comunale (“ICom”). Per quanto concerne il patrimonio immobiliare è l’8 per mille del valore di stima.

I lavoratori con permesso B (dimoranti) e G (frontalieri) vengono invece tassati alla fonte, cioè con una trattenuta in busta paga, calcolata in base a determinati criteri (stato civile, ev. figli a carico, etc.)

Per quanto concerne gli oneri sociali, su uno stipendio lordo di 100 sono circa il 31%

Per le persone fisiche che intendo trasferirsi in Ticino senza esercitare un’attività lucrativa possono richiedere una tassazione globale ma devono disporre di un reddito annuo minimo imponibile di CHF 400’000.-